Via mare, via terra, via aria; ecco tutti i modi per raggiungere l’Albania

Vacanze in Albania come raggiungere l'Albania

Il mare unisce i paesi che separa, disse Alexander Pope e nessuna frase può essere più adatta quando si parla di Italia e Albania così vicine che basta un soffio per toccarsi!

Quando si parla di vacanze in Albania, uno degli interrogativi principali riguarda il come raggiungerla; quale mezzo e strada scegliere tenendo conto di alcuni importanti fattori come i costi, il luogo da cui si parte e la località che si vuole raggiungere.

Per comodità di consultazione, dividerò le informazioni in base alla zona dell’Albania che si vuole raggiungere ricordando che, di base, i mezzi di trasporto che abbiamo a disposizione sono questi:

  • aereo
  • traghetto
  • auto
  • bus

NORD ALBANIA

Se avete deciso di passare qualche giorno di vacanza in Albania in una delle bellissime località situate al nord del paese come Scutari, città antica e accogliente, Theth e Valbona immerse nella natura, Koman e il suo meraviglioso lago, Velipojë e Shënjin località di mare dal tipico aspetto adriatico, potete scegliere tra tre opzioni:

  • AEREO | Volando su Podgorica in Montenegro e raggiungendo, in poco più di un’ora e al costo di circa 50 euro, l’Albania con il bus. Attenzione però, i voli diretti sono solo da Milano e Roma. Per le altre località italiane dovrete controllare quanti scali sono previsti e se ne vale la pena in termini di costi e di tempo.
  • AUTO | Attraversare i balcani con la vostra auto può essere una gran bella avventura, passerete Slovenia, Croazia, un pezzettino di Bosnia e Montenegro. Si tratta di un viaggio lungo, tenete conto che da Trieste a Scutari sono già 850 km e che dovrete passare ben 5 dogane (Slovenia/Croazia, Croazia/Bosnia, Bosnia/Croazia, Croazia/Montenegro, Montenegro/Albania), il che potrebbe voler dire molto tempo in coda soprattutto durante i mesi estivi. Se vi piace guidare e avete almeno un paio di settimane da dedicare alle vostre vacanze in Albania, potrete inserire una o due fermate strategiche durante il tragitto.
  • BUS | Ci sono alcune compagnie che quotidianamente percorrono la tratta Italia/Albania, alcune passano dai Balcani, altre traghettano a Bari. In linea generale le partenze via Balcani sono riservate alle località del nord italia come Torino, Milano, Brescia e Trieste. Anche in questo caso si parla di un viaggio lungo, l’estate scorsa siamo rientrati da Scutari su Milano e ci abbiamo messo 25 ore per via dei numerosi controlli doganali. Tuttavia i bus sono da granturismo quindi sono molto comodi e ben tenuti ed inoltre il costo è davvero contenuto (70 euro sempre per la tratta Milano/Scutari). Le compagnie più utilizzate sono la MABA VIAGGI e la ALBA BUS, le trovate entrambe su facebook.

TIRANA DURAZZO E CENTRO ALBANIA

Tirana, la Capitale dell’Albania, è situata esattamente a metà strada tra nord e sud e può essere considerata il punto di arrivo ideale per visitare Durazzo e tutto il suo litorale, Krujë, Elbasan e Berat, trio di città d’arte del centro Albania di una bellezza disarmante!

Per raggiungerla si più optare per l’aereo o il traghetto, vediamone le differenze:

  • AEREO | Indubbiamente il mezzo più comodo, veloce ed economico per raggiungere Tirana. Unica segnalazione da fare riguarda il trasporto di animali: tutte le compagnie accettano solo cani e gatti (qualcuna anche i furetti), gli animali non possono essere messi in stiva ma vanno trasportati all’interno del trasportino e tenuti vicino al passeggero, nessuna compagnia accetta cani o gatti di peso superiore ai 10 kg trasportino compreso.

    Per tutte le informazioni sul viaggiare in Albania con il proprio cane, leggete qui, non ho un cane ma mi sono fatta una cultura a riguardo!

    La scelta della compagnia aerea purtroppo non è molto vasta; a tutt’oggi sono solo 4 le compagnie che volano dall’Italia a Tirana e sono, in ordine alfabetico:
    Albawings, compagnia albanese nata nel 2015, lavora in codeshare con Blue Panorama il che significa che vendono gli stessi voli. A tutt’oggi le destinazioni collegate a Tirana con voli diretti sono: Ancona, Bologna, Cuneo, Firenze, Milano, Perugia, Rimini, Treviso, Venezia, Verona. I costi variano molto da città a città.
    Alitalia, con partenze da Roma, Bari, Genova, Torino, Milano, Bologna, Venezia, Pisa, Verona. Solo Roma però è un volo diretto, tutte le altre partenze prevedono uno scalo rendendo Alitalia completamente inadeguata a servire la tratta Italia Albania anche in fatto di prezzi.
    Blue Panorama, è la compagnia che ha più voli diretti su Tirana e insieme ad Ernest Airlines è la più utilizzata anche se a mio parere, qualitativamente non è il massimo. Ha voli diretti da Ancona, Bari, Bergamo, Bologna, Brindisi, Cuneo, Genova, Firenze, Milano, Napoli, Perugia, Pescara, Pisa, Rimini, Roma, Torino, Treviso, Venezia, Verona. I prezzi sono accettabili ma hanno subito un consistente aumento nell’ultimo anno.
    Ernest Airlines, compagnia nuova, con uno stile e una comunicazione giovane e moderna, io la adoro! Per quanto riguarda la tratta Milano/Tirana personalmente è la migliore anche in fatto di orari poichè ha la partenza alle 8 di mattina e il rientro con decollo da Tirana alle 20:30, il che consente di godersi ogni singola giornata. Vola diretto da Milano, Bergamo, Bologna, Cuneo, Verona, Napoli, Pisa, Venezia, Firenze. I prezzi sono contenuti, il costo minimo è di 34 euro a tratta e capita spesso, soprattutto in corrispondenza di ricorrenze albanesi, che vengano fatte delle offerte molto vantaggiose.

  • TRAGHETTO | Con partenze da Bari e Ancona e arrivo a Durazzo, il traghetto è uno dei mezzi più utilizzati soprattutto dagli albanesi e da chi vive al sud poichè oltre a consentire di portare con sè la propria auto senza dover guidare per troppe ore, è altresì il modo più adatto per trasportare cibo, animali (come i cani di grossa taglia che non possono salire sull’aereo) e altre merci che non passerebbero ai controlli aeroportuali. C’è da dire che non si tratta di un viaggio a 5 stelle; le navi destinate a questa tratta sono spesso vecchie, poco comode e sovraffollate, le partenze possono subire diverse ore di ritardo e i costi, soprattutto in estate non sono proprio tra i più economici.
    Come compagnie abbiamo la Adria Ferries che parte da Trieste, Valona e Bari, la Grandi Navi Veloci solo per la tratta Bari/Durazzo, e la Ventouris Ferries solo per la tratta Bari/Durazzo.

Vacanze in Albania, panorama di Kruje

ALBANIA DEL SUD

Quando penso all’Albania del sud, mi vengono subito in mente le sue bellissime spiagge e il mare cristallino, ma anche le calorose ed accoglienti città dell’entroterra come Permet, presidio Slow Food e città famosa per non aver registrato nel 2015 nessuna denuncia penale e la bellissima Korça, chiamata anche la Parigi d’Albania!

Arrivare direttamente a sud per passare le proprie vacanze in Albania senza perdere tempo in trasferimenti è possibile in due modi:

  • TRAGHETTO | Con la tratta Brindisi/Valona o con la Brindisi/Saranda (quest’ultima tratta però non consente il trasporto dell’auto). Le compagnie che adempiono a queste traversate sono la European Ferries (solo Brindisi/Valona) e la Red Star Ferries che esegue entrambe le tratte.
    Ho indicato questa soluzione per completezza ma la mia esperienza personale, confermata e condivisa da tanti altri viaggiatori, è a dir poco pessima. Il porto di Brindisi e il personale del porto si sono rivelati completamente incapaci di gestire il servizio accumulando enormi e ingiustificati ritardi e trattando le persone al pari di merci o bestie da carico. So che è stata aperta un’inchiesta per i disagi avvenuti durante l’estate scorsa, ma ammetto di non aver seguito l’esito della controversia pertanto consiglio di informarsi prima di prenotare.
  • TRAGHETTO 2 | Navigando verso Igoumenitsa, in Grecia da Trieste, Ancona, Bari e Brindisi. In questo caso avrete poi una settantina di km e una dogana per raggiungere Saranda in auto.
  • AEREO | Volando su Corfu e poi prendendo l’aliscafo che in breve tempo (mezz’ora) e per una cifra accettabile (circa 30 euro), vi porta da Corfu a Saranda. I voli durante i mesi estivi sono giornalieri, diretti da diverse città italiane come Milano, Bergamo, Roma, Bologna, Napoli, Bari, Venezia e con uno scalo ad Atene per partenze da Torino, Brindisi, Genova, Cagliari, Firenze, Catania e Olbia. Come costi andiamo dalle tariffe lowcost inferiori anche alle 50 euro a tratta, a cifre più importanti e sconvenienti.

Spero che questo articolo vi sia di aiuto per organizzare le vostre vacanze in Albania e vi invito ad iscrivervi alla newsletter di Vado in Albania per restare aggiornati su viaggi, tour, destinazioni da scoprire e offerte!


*leggi qui l’informativa per il trattamento dei dati personali