Vacanze in Albania con il cane; tutto quello che c’è da sapere

Vacanze in Albania, viaggiare in Albania con il cane

Tra le tante richieste di informazioni che ricevo via mail o che vengono postate nel forum, parecchie riguardano il viaggiare in Albania con il cane quindi, anche se non ho un amico a quattro zampe, ho ritenuto opportuno raggruppare le principali informazioni necessarie per organizzare le proprie vacanze in Albania in tutta serenità.

Parto con il dire che, in linea generale, i cani sono ben accetti in tutta la nazione, sia nelle grandi città come Tirana, Scutari, Korça, che nelle località di mare come Saranda, Ksamil, Valona, Durazzo ecc ecc. Tuttavia, dire che siano ben accetti non significa dire che il turismo in Albania è già strutturato per ospitare anche gli animali domestici o che le strutture siano tutte pet friendly o che nessuno vi guarderà male se tenete il cane di fianco alla sdraio. Dovete sapere che in buona parte dell’Albania gli animali sono ancora considerati “bestie” nel senso che ne viene guardata soprattutto l’utilità; quindi la mucca fa il latte, la gallina fa le uova e il cane fa la guardia. Non è una questione di crudeltà o di insensibilità, come tanti pensano. Gli albanesi amano gli animali ma sono ancora tante, troppe, le famiglie che fanno fatica a dar da mangiare ai propri figli quindi è più che comprensibile che il cane non trovi lo stesso spazio che gli diamo noi all’interno del nucleo familiare.

Vaiggiare in Albania con il cane | Gjipe spiaggia del Monastero
Gjipe, spiaggia del Monastero

Ecco alcune informazioni che è bene che sappiate fin da subito per evitare di trovarvi impreparati.

Documenti necessari per viaggiare in Albania con il cane

Per portare il vostro amico in Albania sono necessari parecchi documenti e, anche se è molto probabile che non vi venga fatto nessun controllo, è meglio avere tutto ciò che serve.

  • Passaporto dell’animale;
  • Microchip;
  • Certificato delle vaccinazioni, ovviamente in regola;
  • Certificato di buona salute fatto da un veterinario;
  • Vaccinazione antirabbica fatta almeno 21 giorni prima di passare la frontiera;
  • Titolazione del titolo anticorpale (che serve per il rientro in Unione Europea e che va fatta in Italia perchè in Albania non esistono centri appositi). Da tenere conto che si tratta di un esame i cui esiti possono arrivare anche dopo due mesi quindi è bene pensarci prima;
  • Museruola e guinzaglio;
  • Trasportino omologato se è un cane di piccola taglia e se si viaggia su nave o aereo.

Come viaggiare in Albania con il cane; auto, nave, aereo o bus?

A seconda del mezzo di trasporto che sceglierete per raggiungere l’Albania, le cose cambiano leggermente.

  • Auto propria (con transito dai Balcani) | a parte l’avere con sè i documenti sopra indicati, non c’è nulla di particolare da segnalare;
  • Traghetto | dopo il punto precedente, il modo migliore per raggiungere l’Albania con il cane è via nave. Sui traghetti ci sono delle gabbie apposite ma sovente viene consentito di portare l’animale in cabina con il pagamento di un piccolo supplemento. In ogni caso l’importante è segnalare la presenza del cane all’atto dell’acquisto del biglietto. Non viene fatta distinzione di peso o taglia;
  • Aereo | ogni compagnia aerea ha le sue regole riguardo il trasporto di animali quindi per prima cosa consiglio di leggere le informazioni rilasciate a riguardo dalla compagnia, che si trovano generalmente nelle faq. Blue Panorama, Ernest Airlines e Alba Wings consentono il trasporto di animali domestici solo in cabina, riposti nel trasportino e solo se di peso inferiore ai 10 kg (trasportino compreso). É previsto il pagamento di un supplemento che va in base al peso e il trasportino viene posto a terra davanti al passeggero. Per i cani guida invece non ci sono limitazioni di peso e non è necessario inserirli nel trasportino. Alitalia invece ha regole diverse a seconda dell’aeromobile utilizzato quindi meglio contattare il call center.
    Per maggiori info:
    Blue Panorama https://www.blue-panorama.com/faq
    Ernest Airlines https://flyernest.com/it/help-center/faq/animali-a-bordo/
    Alba Wings https://www.albawings.com/en/pets-and-service-animals
    Alitalia https://www.alitalia.com/it_it/volare-alitalia/organizza-il-tuo-viaggio/animali.html
  • Bus | altamente sconsigliato, a meno che non si tratti di un animale molto piccolo che potete tenere in braccio nel trasportino, difficilmente vi faranno portare l’animale sul bus, quindi lo metteranno nel vano bagaglio da solo per tutta la durata del viaggio (25 ore).
  • Sacchettini per i bisogni | in Albania non esiste ancora una diffusa educazione in tal senso, quindi è difficile trovare negozi dove acquistare i sacchettini per i bisogni.

 

Vaiggiare in Albania con il cane | Cane in auto

Hotel, appartamento, casa indipendente o campeggio, quale struttura scegliere?

La scelta del tipo di struttura per viaggiare in Albania con il cane è una cosa molto soggettiva che non riguarda solo la capacità della struttura stessa di accogliere animali, ma riguarda anche i propri gusti personali, l’indole, la stazza e le abitudini dell’animale.

Lo ammetto, sono un po’ selvatica quindi la mia risposta istintiva è: campeggio tutta la vita! In Albania i campeggi sono ancora veri campeggi dove il contatto con la natura è garantito al 100% e sono certa che qualsiasi cane sarebbe felicissimo di potersi rotolare nell’erba scavando qualche buca qui e là. Tuttavia, proprio perché sono spartani, non sono recintati, non esiste un servizio di sicurezza o videosorveglianza e non ci sono aree per animali.

Per quanto riguarda hotel, resort e appartamenti, quelli pet friendly non sono ancora molto diffusi ma stanno diventando sempre più numerosi. Se prenotate tramite booking troverete indicato se la struttura accetta gli animali e a quali condizioni. Se vi affiderete a noi sappiate che selezioniamo continuamente le migliori strutture tenendo conto anche di questo aspetto ormai diventato indispensabile.

Tutti al mare!

Le spiagge in Albania sono accessibili anche ai cani nel senso che non c’è indicato nessun divieto, tuttavia, come ho scritto sopra, vi potrà capitare di sentirvi un po’ osservati. Il consiglio è quello di portarlo in zone non troppo affollate in modo che possa correre e divertirsi senza arrecare disturbo e senza spaventare nessuno.

Vaiggiare in Albania con il cane: sulla spiaggia di Drymadhes con il cane
Spiaggia di Drymades

Altre cose da sapere per viaggiare in Albania con il cane, in tutta serenità

  • Ristoranti e locali | prima di accomodarvi all’interno di un locale con il vostro cane, chiedete sempre se è accettato. Ci sarà chi preferirà farvi sedere all’esterno e chi invece, apprezzando il fatto che glielo avete chiesto, vi farà accomodare all’interno.
  • Randagismo | come forse avrete sentito, il randagismo in Albania è un reale ed effettivo problema. Ci sono randagi solitari o in branco ovunque, anche a Tirana, sebbene ci sia in atto una campagna di sterilizzazione finalizzata ad arginare il problema. Generalmente non si tratta di animali aggressivi, anzi, sono spesso spaventati e desiderosi di coccole, ma in presenza di altri cani lo possono diventare.
  • Veterinario | escludendo le grandi città, trovare un veterinario, soprattutto nelle località di mare, può essere molto difficile così come i farmaci per uso veterinario.
  • Cibo | se il vostro cane ha delle esigenze alimentari particolari farete bene a portarvi le scorte da casa poichè, sempre escludendo capitale e principali città, nelle altre località non troverete una vasta scelta di cibo per animali.
  • Sacchettini per i bisogni | purtroppo in Albania non esiste ancora un’educazione in tal senso e pertanto anche i sacchettini per i bisogni sono difficili da acquistare.
Vaiggiare in Albania con il cane | Scutari viale centrale con cane randagio
Scutari, centro storico

Detto ciò, se si seguono le regole del buon senso e della buona convinvenza che valgono ovunque, viaggiare in Albania con il cane sarà una bellissima esperienza sia per voi che per lui!

Un Grazie speciale a Giada Dalbard, che mi ha fornito il suo supporto in qualità di appassionata dei cani e dell’Albania!

Commenti

commenti