La vacanza attiva, falla in Albania!

Vacanza-attiva-in-Albania

In Albania si mangia bene e si mangia tanto, quindi se non si vuole rientrare dal viaggio con qualche chilo in più e allo stesso tempo non si vuole rinunciare alla genuinità dei sapori della cucina albanese, l’unica soluzione è fare una vacanza attiva in Albania!

Hiking, trekking, motociclismo, mountain bike, rafting, parapendio, arrampicata, sono solo alcune delle attività outdoor che si possono praticare – anche senza esserne degli esperti – per mantenersi in forma e soprattutto divertirsi alla grande!

In tutto il territorio albanese il rapporto tra urbanizzazione e natura tende in modo schiacciante verso la seconda, pertanto ci sono tantissime località splendide dove è possibile praticare le più svariate attività outdoor in autonomia o affidandosi a degli esperti del settore.

In questo articolo, come sempre, parlerò di quelli che ho provato e di cui posso raccontarvi la mia esperienza ovvero mountain bike, hiking e parapendio.

Vacanza attiva in Albania Gjipe
Gjipe beach – Photo credit: @angelobianchidesign

IN MOUNTAIN BIKE TRA LA NATURA

L’esperienza di attività outdoor in Albania più recente che ho fatto è stata la mountain bike in un percorso misto on e off road nei pressi di Tirana, in compagnia di mia sorella Anita in un tour organizzato da Albania Off Road Cycling.
Amo molto andare in bicicletta, ne ho una vecchiotta ma solida alla quale sono particolarmente affezionata. Anche se rientra nelle categorie delle mountain bike, è più adatta ai percorsi cittadini o ai terreni non troppo dissestati, pertanto quando sono salita in sella ad una vera mountain bike, nuova, professionale e perfezionata per i circuiti più impegnativi, ho provato una sensazione molto strana e allo stesso tempo piacevole!

Albania Off Road Cycling è una realtà nuova sul panorama delle offerte di attività sportive e ricreative albanesi, si trova a Tirana e offre un parco mountain bike di elevata qualità; roba da 3, 4 mila euro a bicicletta!
Propongono tours ed esperienze in mountain bike di alto livello non solo per i mezzi utilizzati ma anche per la scelta di guide particolarmente preparate dal punto di vista territoriale e tecnico e per lo studio di itinerari completi, interessanti e personalizzati in base alle capacità ed esigenze del gruppo di partecipanti.

A noi due sorelle, che abbiamo un livello di esperienza medio, hanno proposto un tour di una mattinata intera in esplorazione del Monte Dajti situato alle spalle di Tirana con salita in funivia e discesa in parte attraverso il parco e in parte attraverso un adrenalinico percorso off road estremamente emozionante. Il tour prevedeva anche la visita al museo Bunk’art 1, situato ai piedi della montagna, ma purtroppo per una manutenzione straordinaria e non comunicata, lo abbiamo trovato chiuso.

Con noi Aldo, che è stato bravissimo nel prendersi cura di noi e nel guidarci in questa piacevolissima esperienza!

Vacanza attiva in Albania Mountaibike off road

 

È incredibile come, allontanandosi di pochi chilometri da una città estremamente urbanizzata e trafficata come lo è Tirana, con la guida e il mezzo giusto, ci si possa ritrovare in un posto paradisiaco dove gli unici rumori sono i campanacci delle mucche in lontananza e il brusio di qualche insetto!

Vacanza attiva in Albania Mountaibike off road

Non è necessario affidarsi ad un servizio organizzato per fare un giro in mountain bike nel verde, tuttavia se si vuole vivere un’esperienza ad alto contenuto emotivo, esplorando e percorrendo in tutta sicurezza sentieri che non sono indicati da nessuna parte, credo che rivolgersi ad uno staff serio e preparato come quello di Albania Off Road Cycling faccia davvero la differenza, anche se magari costa un po’ di più degli altri!

Vacanza attiva in Albania Mountaibike off road

L’ESCURSIONISMO CHE TI RIGENERA

L‘hiking, ovvero l’escursionismo e le lunghe camminate in mezzo alla natura, è quello che mi è capitato di praticare più volte e che mi ha dato la possibilità di essere testimone di incredibili momenti di pace, tranquillità e bellezza, circondata da una natura a dir poco prorompente.

I sentieri da esplorare sono infiniti e si trovano disseminati in tutto il territorio; da nord a sud, sulla costa e nell’entroterra. Oggi racconterò di un’esperienza sul mare a Kepi i Rodonit poco sopra Durazzo, che ho fatto in aprile di quest’anno con alcuni amici albanesi che conoscono bene la zona.

Vacanza attiva in Albania hiking a Kepi i Rodonit

Kepi I Rodonit è una punta rigogliosa che si estende sul mare ed è quasi completamente sconosciuta ai turisti stranieri, mentre per gli albanesi è una meta molto amata. Si raggiunge solo con l’auto viaggiando per circa un’ora e mezza da Tirana; la strada è già una meraviglia soprattutto nel tratto che costeggia il mare. Il periodo migliore è la primavera o l’autunno per i colori, le fioriture e le gradevoli temperature.

Vacanza attiva in Albania, Kepi i Rodonit

Quando si giunge nei pressi del capo, si entra in un’area delimitata da un ingresso con sbarre, attualmente in disuso, che fa capire che ci si sta inoltrando all’interno di un parco naturale. Dopo aver guidato per altri pochi km, parcheggiato sullo sterrato e aver fatto una puntatina sulla spiaggia della Chiesa di Sant’Antonio- Kisha e Shen Antonit tempestata di bunker, si può iniziare la camminata verso la punta prendendo la strada sulla sinistra e passando davanti ad alcuni edifici abbandonati, probabilmente utilizzati come base militare negli anni passati.

Il percorso è piuttosto agevole e non necessita di particolari capacità ed è anche molto, molto piacevole. Presto vi ritroverete a guardare giù da un’alta ed enorme scogliera color crema alla vostra sinistra e dopo poco ancora avrete il mare sulla destra sotto ad una verde scogliera tipica della macchia mediterranea. Quando raggiungerete la punta e avrete il mare da entrambi i lati e una distesa di alberi davanti a voi, sarà il momento più emozionante!

Vacanza attiva in Albania, Kepi i Rodonit

Scendete fino alla spiaggetta sull’estremità del capo (purtroppo la troverete piena di immondizia che portano le correnti del mare ma che nessuno si preoccupa di togliere) e ammirate la vista dai fori dei resti dell’antico castello Rodoni – Kalaya e Rodonit – di cui potrete leggerne la storia sul cartello presente in loco.

Vacanza attiva in Albania, Kepi i Rodonit

I BELIEVE I CAN FLY!

Il parapendio, ovvero la terza attività outdoor di cui voglio parlare, in verità ho mentito e non l’ho ancora provato, ma vorrei tanto farlo; ciò che mi frena è la paura!

Tuttavia ho deciso di volerlo inserire poiché l’ho visto fare tantissime volte durante le mie spassose giornate passate a Drymadhes, sia questa estate che l’anno scorso.

Vacanza attiva in Albania, Parapendio

Il punto di lancio è sempre lo stesso ovvero il passo del Llogara, situato sulla montagna che divide la costa di Himarë dall’area di Valona.

Da quest’anno la zona di lancio, che è anche un bellissimo punto di osservazione, è stata resa molto agevole ed è stata creata una bellissima gradinata dalla quale si possono osservare i lanci, sia di coppia con istruttore, che singoli, nella loro fase preparatoria e iniziale per poi seguire con lo sguardo il volo fino al suo atterraggio sulla spiaggia sottostante; molto molto emozionante!

Qualche nome a cui rivolgersi: Extreme Illyricum, Aeroclub Albania, Fly Club Albania