body

Guida alle vacanze in Albania low cost, come spendere pochissimo e divertirsi tantissimo

Perché in Albania costa tutto così poco

Chi è già stato in Albania si sarà accorto che la maggior parte dei beni e dei servizi hanno un costo nettamente inferiore a quanto siamo abituati. Anche nella capitale, Tirana, il costo della vita per un italiano o un europeo, risulta essere molto basso. Cosa diversa è invece per gli albanesi che ci vivono e lavorano; i salari medi sono bassissimi e le possibilità economiche personali davvero ridotte.

La motivazione la possiamo ritrovare nella storia; dal Medioevo fino alla fine della prima Guerra Mondiale, l’Albania è stata contesa e dominata da imperi e nazioni che hanno impedito la formazione di una solida base economica su cui poter sviluppare la ricchezza del paese.

I successivi 50 anni di chiusura politica, economica e sociale che impose la dittatura comunista e la colossale truffa finanziaria avvenuta tra il 1992 e il 1997, hanno fatto il resto, trascinando l’Albania nella povertà assoluta per decenni.Vacanze in Albania lowcost Durazzo, vendita pelli di volpe

Vacanze in Albania lowcost carretto sulla strada per kepi i rodonit

Oggi, per fortuna, l’Albania non è più considerata un paese povero ma bensì un paese in via di sviluppo. L’economia infatti è in forte crescita grazie anche al confluire di capitali da parte di imprese straniere che stanno investendo nella terra delle aquile, così ricca di opportunità e con un sistema fiscale favorevole.

Se il discorso dello sviluppo economico e delle opportunità di business ti interessa, ti consiglio di dare un’occhiata agli articoli contenuti nella categoria business.

Vacanze in Albania low cost, panoramica dei costi per un turista

Restando nell’ambito del turismo, per quanto riguarda hotel, ristoranti e trasporti interni, possiamo considerare l’Albania una meta lowcost anche se è bene fare alcune precisazioni:

  • I costi cambiano molto a seconda della zona | ci sono delle località turistiche che sono più costose di altre, come avviene un po’ dappertutto. Drymades ad esempio, la bellissima spiaggia dove ci passo le mie estati, diventa ogni anno più costosa; in luglio e agosto potrete pagare un alloggio per 2 persone anche 120/150 euro e un piatto di spaghetti allo scoglio non vi costerà meno di 7/8 euro. Ad Orikum, poco più giù di Valona, un bungalow per due sul mare arriva massimo a 50/60 euro a notte e lo stesso piatto di spaghetti allo scoglio lo pagherete 5/6 euro. L’entroterra invece rimane sempre più economico; a Korça potrete spendere davvero poco sia in termini di alloggio che di cibo mentre nell’entroterra nord, tipo Theth, i costi sono leggermente più alti poiché si tratta di una località isolata dove gli approvvigionamenti sono difficili e il turismo è una delle poche fonti di guadagno per chi ci vive.
  • In agosto lowcost non ti conosco | per fare un esempio, la tanto amata Saranda, fino a fine giugno è una stupenda meta lowcost con hotel sul mare, a 4 stelle e con piscina, a prezzi interessantissimi (40/60 euro a notte la doppia). In luglio e agosto la musica cambia, la richiesta è altissima, i costi lievitano e la stessa stanza può arrivare anche a 150/180.
  • Il viaggio può incidere molto | ci sono destinazioni molto belle come Ibiza, Formentera, Marrakech, Amsterdam, Barcellona ecc ecc che si possono raggiungere con voli stracciatissimi, anche meno di 20 euro a tratta. L’Albania no. Al momento c’è un solo aeroporto, a Tirana, e tre compagnie aeree che fanno la tratta Italia/Albania e nessuna è lowcost. Le alternative al volo aereo sono il traghetto da Trieste, Ancona, Bari, Brindisi o il passaggio dai Balcani. La più economica è il traghetto Bari Durazzo o Brindisi Valona, senza auto, in periodo di bassa stagione.

Per sapere tutto, ma proprio tutto, su come raggiungere l’Albania >>>>>> VAI QUI!

Vacanze in Albania lowcost Traghetto Ancona Durazzo

Vacanze in Albania lowcost, come risparmiare da tanto a tantissimo

Dopo le dovute precisazioni, ecco alcuni consigli per rendere il vostro viaggio in Albania davvero lowcost e per davvero lowcost intendo che potrete spendere anche solo 20 euro al giorno, all inclusive!

  1. Tenete sotto controllo le tariffe dei voli | a differenza dei traghetti che hanno tariffe fisse per bassa, media e alta stagione, i voli aerei, si sa, subiscono continue oscillazioni, anche importanti. Le compagnie che arrivano a Tirana sono Alitalia, Blue Panorama e FlyErnest. Quest’ultima, con una certa frequenza, manda fuori sconti anche del 20% e, in periodi non di alta stagione, ha i voli meno cari. Quindi, iscrivetevi alla newsletter di Ernest Airlines e curatela!
    Valutate anche l’idea di volare su Corfu per poi spostarvi in Albania con l’aliscafo, fuori stagione si possono trovare voli a 16 euro.
  2. Raggiungete l’Albania con il pullman | lo ammetto, è una soluzione estrema e adatta esclusivamente a chi considera il tragitto già parte del viaggio/vacanza. In alternativa al volo e al traghetto potrete prendere il pullman che dall’Italia vi porta in Albania via Balcani o traghettando a Bari/Brindisi. Sono davvero tante ore di viaggio ma i mezzi in genere sono parecchio comodi, la compagnia piacevole e le soste numerose. Il punto forte di questa scelta è il prezzo, in agosto vi costerà 70 euro la tratta, in bassa stagione anche meno. Noi abbiamo viaggiato da Scutari a Milano con la M.A.B.A. Viaggi, non penso che lo rifaremo ma il servizio è stato ottimo!
    Vacanze in Albania lowcost Viaggio in bus Italia Albania
  3. Scegliete di muovervi con i mezzi pubblici, bus e furgon | le distanze interne in Albania sono brevi ma impegnative, la rete stradale è in continuo miglioramento ma ci sono dei tratti che necessitano ancora di parecchio tempo. Potreste muovervi noleggiando un auto o usando un taxi e spendereste sempre meno che in altre nazioni, ma se volete davvero spendere pochissimo e soprattutto fare un’esperienza di viaggio autentica a contatto con la gente del posto, prendete bus e furgoni locali. Vi porteranno ovunque a prezzi davvero irrisori. Vi servirà però pazienza, tempo, spirito di adattabilità e una certa intraprendenza per capire orari e stazioni di partenza.
  4. Dormite in ostelli e guest house | fatto salvo quanto detto nelle precisazioni di cui sopra, gli hotel in Albania sono piuttosto economici, a Tirana potrete dormire in una doppia di un 3/4 stelle con 30/40 euro. Ma il vero risparmio lo avrete se sceglierete un ostello o una guest house tradizionale. Qui potrete spendere dai 7 ai 12 euro a notte a persona, colazione compresa.

    Hotel, ostelli e guest house li potete tranquillamente cercare tramite Booking.com, il 90% delle strutture albanesi si serve di questo portale!

     Booking.com

  5. Dormite in un campeggio | Se siete amanti del campeggio, quello vero, allora questa è la soluzione lowcost per voi! In Albania ci sono molti piccoli campeggi sul mare, semplici ed accoglienti come difficilmente se ne trovano ancora. Inoltre dovete sapere che sono tutti già dotati di tenda, in genere da 2/3 posti, materasso, cuscino, lenzuola e coperte quindi non dovrete portare nulla di più che il vostro bagaglio. Il costo per notte va dai 5 ai 10 euro.
    Vacanze in Albania lowcost CAmping a Drymades
  6. Mangiate cibo locale | in Albania ci sono tantissimi ristoranti, mense, bar, locali e chioschi dove poter mangiare di tutto,  aperti e attivi a tutte le ore, fino alla sera tardi. Le porzioni generalmente sono molto, molto abbondanti, se siete in due potrete tranquillamente ordinare per uno e saziarvi entrambi; nessuno vi guarderà male o vi giudicherà. I ristoranti tradizionali hanno tendenzialmente dei prezzi bassi, una cena per due in genere non supera i 20/22 euro. Se volete risparmiare ulteriormente potrete mangiare cibo da strada tipo sufflaqi, byrek, sfoglie varie, pizze e sandwich ma solo per qualche giorno o il vostro fegato si arrabbierà! In alternativa potrete cercare una mensa che è un ristorante molto modesto utilizzato da chi è in pausa pranzo. Qui troverete cibo genuino, cucinato in modo semplice a prezzi davvero bassi (5 euro un pranzo completo). Se invece dormite in ostello o in una guest house con cucina, andate al mercato locale o in un negozio di alimentari e comprate ciò che vi serve per cucinarvi la vostra cena a base di prodotti locali, sarà deliziosa!
    Vacanze in Albania lowcost sufflaqi
  7. Partecipate ad un viaggio organizzato | se non è solo il prezzo a interessarvi ma siete alla ricerca di un’esperienza di viaggio che vi porti a conoscere profondamente un territorio e una cultura, allora vi consiglio di partecipare ad un viaggio organizzato, magari di gruppo. Ho sperimentato quanto vi ho appena detto durante il periodo in cui viaggiavo per Nonosoloturisti.it e partecipavo a blog tour organizzati; tutto un altro modo di viaggiare, molto più intenso e bello. Potreste spendere di meno da soli ma difficilmente riuscireste a raggiungere il livello di esperienzialità che si può vivere partecipando ad un viaggio organizzato con guide locali esperte e che amano profondamente la propria terra, provare per credere!

Vuoi conoscere le nostre proposte di tour e viaggi in Albania?

GUARDA I TOUR

E se vuoi rimanere in contatto con me, iscriviti alla newsletter!

Newsletter
Iscriviti alla Community e rimaniamo in contatto!
Nome *

Email *

Cognome

* Campo obbligatorio