Pre-prenotazione senza acconto e senza impegno, al via la nostra Fase 2

Gjipe beach - Coronavirus fase 2- covid-19

COVID-19, COME CI SIAMO ORGANIZZATI

Ad inizio marzo la crisi sanitaria dovuta al virus Covid-19 ha indotto anche l’Italia ad attuare delle misure di sicurezza restrittive, gettando su tutti un enorme interrogativo sul futuro. Prontamente ho radunato lo staff di Vado in Albania e insieme abbiamo definito la nostra Fase 1 a tutela dei clienti.
Come annunciato via newsletter e sui social,  abbiamo introdotto delle condizioni di annullamento straordinarie riducendo a 30 giorni il termine per l’annullamento del viaggio senza penali e senza condizioni. Ciò significa che chi ha effettuato una prenotazione per una vacanza in agosto, ha tempo fino a luglio per annullare e riprendere i soldi versati in acconto, senza alcuna penale.

Si è trattato di un gesto che è stato ampiamente apprezzato e che non abbiamo esitato a compiere pur di rassicurare i nostri clienti e pur di far sentire la nostra totale comprensione, presenza e prontezza d’azione. Al momento infatti abbiamo ricevuto soltanto una richiesta di cancellazione che è già stata rimborsata.

COME AFFRONTEREMO LA FASE 2

Ad oggi, le nuove disposizioni introdotte e preannunciate sia dal governo albanese che da quello italiano, che prevedono un costante e crescente allentamento delle restrizioni, ci portano a sperare in un’estate recuperata e realizzabile. In Albania è stato fatto un passo avanti anche per quanto riguarda il turismo, con l’apertura, a partire dallo scorso 20 aprile, di hotel, campeggi e strutture ricettive similari.

Da alcuni studi e interviste fatte a viaggiatori europei e americani, è emerso che la maggioranza delle persone e delle famiglie ha voglia di viaggiare e che sta facendo progetti di viaggi e vacanze rimandando la decisione finale e la conferma di prenotazione a fine emergenza (fonti: Voyage Pirates e Travel Sentiment Tracking Survey).

Questa analisi ci ha portati a pensare che, probabilmente, quando verrà dato il via libera agli spostamenti tra i nostri due paesi, ci sarà un vero e proprio boom di prenotazioni di vacanze in Albania. Considerata la quantità limitata di posti letto disponibili nelle zone turistiche più gettonate della riviera albanese, è altrettanto probabile che hotel e appartamenti si riempiranno nel giro di pochissimo tempo.

Per ovviare a questa eventualità e per tutelare i nostri clienti, abbiamo pensato di elaborare anche noi una Fase 2, dandovi la possibilità di richiedere un preventivo e di fare una pre-prenotazione gratuita e non vincolante che vi consentirà, alla ripresa, di avere un diritto di prelazione su altri viaggiatori. La vostra richiesta verrà quindi messa in una lista preferenziale, il che significa che se per lo stesso alloggio avremo più richieste, in sede di prenotazione e previa conferma di disponibilità da parte della struttura, la priorità verrà data a voi.

Se invece volete avere fin da subito la garanzia della disponibilità dell’alloggio, potete fare una prenotazione vera e propria con versamento dell’acconto e usufruendo delle condizioni di annullamento straordinarie già citate in precedenza.

Ho riassunto il tutto in questa semplice infografica:

Vacanze in Albania COVID-19 fase 2 Coronavirus

Stiamo anche lavorando per ridurre ulteriormente il periodo di annullamento senza penale a soli 15 giorni prima della partenza, vi forniremo specifiche a breve.

La nostra speranza è che la situazione sanitaria globale si risolva e che quanto prima si possa tornare a viaggiare ed esplorare i luoghi stupendi che offre la nostra amata Albania!

Vi invitiamo quindi a contattarci tramite il nostro form di contatto e a richiedere un preventivo gratuito con il quale poi potrete fare la pre-prenotazione del vostro viaggio in Albania per l’estate 2020.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *